Visualizzazioni totali

sabato 25 maggio 2013

La quattro quarti...

Torta buonissima come merenda e altrettanto comoda e buona come base per torte che devono sostenere decorazioni importanti.
Si chiama così in quanto il peso degli ingredienti è perfettamente uguale al peso delle uova con cui si intende fare la ricetta, quindi ugual peso di zucchero, farina e burro.
Torna facile farla quando serve una torta al volo senza ricetta!
 

Io ho fatto una dose di tre uova del peso di 191 grammi (pesate con guscio), quindi 191 grammi anche di burro, farina e zucchero. In teglia da 15, mi è venuta una torta bella altina... circa 7 centimetri.
 
Sciogliere il burro e lasciarlo intiepidire.
Separare i tuorli e montarli bene con lo zucchero (dovesse essere troppo lo zucchero aggiungere uno o due cucchiai di acqua bollente per facilitare la montata).
Montare a neve ben ferma anche gli albumi.
Setacciare la farina con il lievito (mezza bustina per questa dose).
 
 
Unire il burro alla montata dei tuorli, anche in planetaria a bassa velocità.
Aggiungere aroma a piacere.
Incorporare la farina setacciandola nuovamente e delicatamente in modo da non smontare la massa, infine anche gli albumi.
Imburrare ed infarinare uno stampo da 15 e mettere in forno già caldo a 170° per circa trenta minuti, vale la prova stecchino.
 
 
 

2 commenti:

  1. Complimenti, passa da me, c'è un premio per te. By Stefania

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...